Walking Bicycle in bici elettrica cammminando

postato in: innovazione tecnologica | 0

E’ certamente stravagante questa bici elettrica speciale, la Walking Bike, pensata dai progettisti per rispondere alle necessità di chi ami più il camminare che il modo tradizionale di pedalare, e abbia bisogno di muoversi rapidamente, più di quanto il suo passo gli consentirebbe.

Si tratta a tutti gli effetti di una bicicletta a pedalata assistita, l’originalità è dovuta al fatto che lo spostamento è prodotto da un movimento umano corrispondente al naturale camminare. Walking Bicylce in bici elettrica cammminando

I progettisti del Walking Bicycle Club desideravano in sostanza creare una mezzo che permettesse di essere più veloci del camminare, ma fosse più facile da guidare di una normale bicicletta. Ci sono riusciti con questa bici elettrica speciale? Il successo commerciale darà la risposta.

Quando sarà possibile faremo certamente un test. Al momento in Italia non è ancora disponbile, pare nemmeno in Europa, ognimodo i principali parametri tecnici rispondono alla normativa europea per le bici a pedalata assistita: massimo 24 km/h in assitenza elettrica, motore inferiore ai 250 W. Non è chiaro se sia dotata di acceleratore, vietato in tutta Europa, quindi anche in Italia, per poter circolare come bici e non come ciclomotore, secondo il codice della strada.

Dal punto di vista delle performance l’autonomia della batteria in dotazione agli ioni di litio è un pò bassa, solo 20 km, di positivo c’è che la ricarica completa impiega solo 2 ore. Il peso di 36, 3 kg è piuttosto elevato, ben superiore ad una “concorrente” bici elettrica. Un’altra domanda aperta è la capacità di affrontare le salite.

Un aspetto positivo è sicuramente l’ingombro, solo 120 cm di lunghezza e 60 cm di larghezza significa riuscire a portare questa bici elettrica speciale per esempio in appartamento tramite ascensore, se non si abbia un garage (e sia permesso portarla in ascensore, ovviamente) e anche di poterla comodamente alloggiare nel baule dell’auto per essere utilizzata come mezzo complementare per muoversi in città, per esempio per chi faccia il pendolare dalla provincia. E in treno? Perchè no! La questione in Italia è piuttosto quanti treni e su quali percorsi è possibile caricare la propria bicicletta, elettrica o non che sia.

Insomma con la Walking Bicycle in bici elettrica camminando. Così come nel seguente video, e c’è pure un Walking Bicycle Facebook Club.