Il governo tedesco per il triciclo elettrico cargo

postato in: notizie bici elettriche | 0

Sembrerebbe che il governo tedesco di Frau Merkel sia intenzionato a spingere per una maggior diffusione del triciclo elettrico cargo o  “cargo ebike” (fonte: Bloomberg). In particolare il ministero dei trasporti tedesco, tramite uno studio che sta commissionando, valuterà gli ambiti di maggior beneficio e quelli prioritari tra essi.

L’obiettivo è quello evidentemente di utilizzare il triciclo elettrico cargo quale alternativa ai tradizionali piccoli furgoni che effettuano le consegne di c.d. “ultimo miglio”, stante la capacità di carico di un triciclo elettrico a pedalata assistita (ndr. di questa tipologia stiamo parlando, se non fosse omologato come pedalata assistita staremmo parlando di altro, ossia di motofurgone elettrico, quindi targato, assicurato etc. in Germania come in Italia, come in tutta la Comunità Europea).

La lodevole iniziativa del ministero tedesco nasce da un’altrettanto lodevole iniziativa parlamentare presa dai Verdi che hanno posto un’interrogazione per comprendere se un potenziale ampio esista e quale sia per le biciclette da trasporto merci a pedalata assistita elettricamente, con particolare riferimento alla logistica e ai servizi pubblici nei comuni.

E’ una questione di cultura che, nuovamente, distingue i Tedeschi dagli Italiani? In Germania circolano oltre 1.500.000 biciclette elettriche a pedalata assistita e il trend risulta in crescita, come confermato dalla recente edizione di EUROBIKE, la più grande fiera del ciclo al mondo che si tiene ogni anno a Fredrichshaffen sul lago di Costanza, la cui edizione 2014 si è appena conclusa, in una Germania che avrà forse più piste ciclabili dell’Italia, ma ha anche climi più sfavorevoli a quello italiano nell’indurre all’uso della bicicletta, che sia tradizionale o a pedalata assistita elettricamente. Iniziative come quelle del Governo Tedesco denotano sensibilità, maturità, senso della collettività, intelligente sguardo rivolto ad un futuro ecosostenibile.